CASILINO, RAPINATORI IN ARRESTO DOPO SPERICOLATO INSEGUIMENTO

Nel pomeriggio di ieri i Poliziotti hanno notato in via del Campo un uomo in atteggiamento sospetto, con il volto travisato completamente da uno scaldacollo e con il cappuccio calzato che, impugnando una pistola, saliva a bordo di una vettura, all’interno della quale era rimasto ad attenderlo un complice, con il motore acceso, anch’egli con il volto travisato. I due, non curandosi alt intimato dagli operatori, si davano alla fuga a grande velocità. Nella rocambolesca corsa i fuggitivi hanno percorso a forte velocità il quartiere di Tor Tre Teste, in alcune strade contromano, arrestandosi in via dei Colombi solo grazie all’esplosione di due colpi d’arma da fuoco che hanno colpito la macchina dei rapinatori, costringendoli ad arrestare la fuga. A seguito di una colluttazione, i due malviventi, entrambi con precedenti di Polizia, sono stati disarmati e tratti in arresto per rapina pluriaggravata e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo. Sono tuttora in corso gli approfondimenti investigativi per definire il contesto criminale dei rapinatori ed al fine di individuare ulteriori episodi di rapine già consumate a Roma dagli arrestati.