test
sabato, Giugno 15, 2024

ROMA, CARABINIERI INDIVIDUANO SPORTELLO BANCOMAT MONOMESSO E ARRESTANO STRANIERO CHE CERCA DI RECUPERARE L’ATTREZZATURA COLLOCATA PRECEDENTEMENTE

Sullo sportello bancomat i militari avevano precedentemente individuato una manomissione. Lo straniero aveva infatti applicato uno skimmer, usato per catturare e archiviare i codici contenuti nella banda magnetica delle carte di pagamento e una telecamera per carpire il pin digitato sulla tastiera.
I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, ormai specializzati nel contrasto a questo tipo di reato, hanno effettuato un servizio di osservazione a distanza, durato un giorno intero, fino a quando, in mattinata lo straniero si è avvicinato con fare sospetto per ritirare le apparecchiature posizionate precedentemente. Al momento dell’intervento dei militari l’uomo ha cercato di darsi alla fuga colpendoli con calci e spintoni, ma è stato immobilizzato.
Una volta ammanettato è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo, mentre la sofisticata attrezzatura è stata sequestrata.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli