mercoledì, Maggio 22, 2024

Trasporto pubblico, Cerveteri chiede una proroga del servizio

Cerveteri – L’Amministrazione comunale del Sindaco Alessio Pascucci, ha inoltrato nei giorni scorsi una formale lettera alla Regione Lazio richiedendo una proroga del servizio trasporti; una decisione che avviene a seguito dell’interruzione del servizio di navetta che a partire dallo scorso giugno ha unito Cerveteri e Ladispoli con i centri commerciali e l’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino.
“A quattro mesi dall’avvio del servizio sperimentale, realizzato grazie al contributo della Regione Lazio e dalla fondamentale presenza di AREMOL – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucci – i numeri in termini di presenze e di utilizzo della navetta sono davvero soddisfacenti, soprattutto se si considera il sovrapporsi delle ferie estive con il periodo in cui il servizio è stato attivo. Dai dati raccolti dalla Società Seatour, la ditta che ha gestito il servizio, si registra una affluenza costante su tutte le corse previste in orario. Circa 180 persone: questo il numero di persone che in media hanno usufruito ogni giorno del servizio. Il nostro obiettivo è quello che il servizio possa essere prorogato, fino alla stabilizzazione definitiva”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli