domenica, Maggio 26, 2024

Guano sulle strade della Capitale, Santori ‘Allontanare storni per evitare incidenti’

Roma – Da giorni, la Capitale è invasa da guano, una sostanza pericolosa per pedoni e automobilisti, causata dalla moltitudine di storni che nel periodo autunnale popolano le città. Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, ha evidenziato la problematica in una sua recente dichiarazione; riportiamo di seguito quanto esposto dal consigliere stesso: “Da giorni riceviamo segnalazioni dai più disparati quartieri di Roma da parte di cittadini alle prese con la sgradevole presenza di guano su marciapiedi e strade della Capitale. Dal Lungotevere al quartiere Prati, da viale dei Colli Portuensi a viale Marconi e piazzale della Radio, dal centro alla periferia questi uccelli tra le cento specie più invasive del mondo rilasciano i loro depositi che imbrattano strade e autovetture, e costringono i passanti a ripararsi sotto ombrelli o cornicioni. Il guano per la sua scivolosità può diventare pericoloso per i pedoni e per chi guida le due ruote, e non sono mancati in passato incidenti e rovinose cadute. Tale situazione ha già spedito Roma sui media internazionali ed è stata responsabile di una figuraccia planetaria, per questo chiediamo all’amministrazione Raggi a che punto è la campagna di dissuasione degli storni per evitare che si ripetano episodi del genere e tutelare cittadini, turisti e utenti della strada da infortuni e sinistri di cui sarebbe responsabile il Comune”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli