test
venerdì, Luglio 12, 2024

Il Td Santa Marinella batte la CPC 2005 di calcio a 5

Stracittadina del futsal tirrenico era e cosi è stata fino alla fine del match, con le due compagini che di fronte a una cospicua cornice di pubblico si sono affrontate a viso aperto, regalando sprazzi di bel gioco e tanta intensità agonistica sul terreno di gioco. Ha la meglio alla fine la compagine ospite del Td S. Marinella, che nel quarto d’ora finale sfrutta due statuarie ingenuità difensive dei portuali, chiudendo poi l’incontro sul definitivo sei a quattro. In pieno recupero Rocchetti si oppone al penalty calciato da Agozzino, allontanando le ultime velleità di riaprire l’incontro. Precedentemente sempre suo è stato il provvidenziale intervento sul tiro di Leone, col parziale sul quattro a quattro, che ha di fatto spianato la strada per la vittoria degli ospiti. Primo tempo conclusosi sull’uno a uno, con il vantaggio ospite di Maggi a cui aveva fatto seguito il pari di Agozzino. Secondo tempo più ricco di gol ed emozioni e con gli ospiti in avanti fino al tre a uno, ottenuto grazie alle reti di Iglesias e Nistor. Accorciava ancora Agozzino portando il parziale sul due a tre, intorno all’8′, ma con Iglesias che cinque minuti dopo segnava il momentaneo quattro a due per gli ospiti. La CPC 2005 reagiva e nel giro di due minuti perveniva al pari, prima Curella e poi Leone insaccavano alle spalle di Rocchetti dopo due ottime azioni corali. Quando tutto faceva presagire al sorpasso con Leone che ci andava vicinissimo, trovando però sulla sua strada un Rocchetti in stato di grazia, prima Iglesias e poi De Fazi segnavano le due ultime marcature degli ospiti regalandosi un posto negli annali e l’incontro.

Fonte: Ufficio Stampa CPC 2005

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli