asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com sekabet-giris2.com www.olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com www.faffbet.net betforward1.org www.1xbet-farsi3.com www.betforward.mobi www.1xbet-adres.com 1xbet4iran.com romabet1.com www.yasbet2.net 1xirani.com romabet.top
lunedì, Maggio 27, 2024

Parla il premier Conte: "Sulle vicenda Diciotti senza il nostro intervento i migranti sarebbero morti"

Sul caso della nave Diciotti, "constatata l’inerzia delle autorità Sar maltesi, il Comando Generale delle Capitanerie valutava come probabile la necessità di un intervento di soccorso per trasferire su altra unità tutti gli occupanti, o quantomeno una parte di essi, per alleggerire il barcone una volta che fosse entrato nell’area di responsabilità nazionale". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in Aula al Senato durante un passaggio dell’informativa sul caso Diciotti. Nel ripercorrere la vicenda della nave, il premier ha anche sottolineato come fossero "le imbarcazioni maltesi sostanzialmente ad ’indicare’ la rotta ai migranti.
Gli elementi illustrati durante l’informativasul caso, spiega Conte, "ci inducono a concludere che senza l’intervento concreto e diretto della Guardia Costiera italiana, molte di queste persone sarebbero morte". Sul caso della nave Diciotti, "constatata l’inerzia delle autorità Sar maltesi, il Comando Generale delle Capitanerie valutava come probabile la necessità di un intervento di soccorso per trasferire su altra unità tutti gli occupanti, o quantomeno una parte di essi, per alleggerire il barcone una volta che fosse entrato nell’area di responsabilità nazionale". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in Aula al Senato durante un passaggio dell’informativa sul caso Diciotti. Nel ripercorrere la vicenda della nave, il premier ha anche sottolineato come fossero "le imbarcazioni maltesi sostanzialmente ad ’indicare’ la rotta ai migranti.
Gli elementi illustrati durante l’informativasul caso, spiega Conte, "ci inducono a concludere che senza l’intervento concreto e diretto della Guardia Costiera italiana, molte di queste persone sarebbero morte".

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli