lunedì, Aprile 15, 2024

Sgominata dalla Polizia di Stato una agguerrita banda di spacciatori, sei arresti

A pochi giorni dalla maxi operazione del Tufello la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Roma, su richiesta di PM del gruppo reati contro il patrimonio e stupefacenti, smantella un altro gruppo criminale dedito al traffico di stupefacenti operante nella capitale dando esecuzione a sei provvedimenti restrittivi di custodia cautelare in carcere. Le indagini hanno confermato l’operatività del gruppo sul territorio capitolino, con particolare riguardo ai quartieri di Ponte di Nona, Centocelle, Prenestino, Valle Martella e nella zona di San Cesareo alle porte di Roma. Al vertice del sodalizio, riferisce una nota della Polizia, sarebbe Claudio De Witt, un noto appartenente alla criminalità romana. La denominazione “Amico mio”, data all’indagine, trae origine proprio dal modo di salutarsi che lo stesso De Witt aveva con i suoi interlocutori dopo aver eseguito un fischio caratteristico.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli