domenica, Aprile 14, 2024

Cerveteri, contro lo Sprar una mozione da brividi

di Alberto Sava

Il coordinamento di Militanza Leghista, gruppo organico alla Lega guidato da Vilma Pavin, ha preso posizione in risposta a quanto dichiarato sulla rete in un video da Federica Battafarano (Italia in Comune) sul decreto sicurezza voluto dal vice premier Matteo Salvini. Il video in cui la Batafarano attacca il DL Sicurezza ha suscitato reazioni anche sui social locali, molti dei quali riportano post molto critici verso l’impegno nazionale dell’esponente di ‘Italia in Comune’, con l’invito alla Battafarano ad impegnarsi molto di più nel fare l’assessore a Cerveteri. Nella nota che segue Militanza Leghista scrive: “Matteo Salvini oramai non è più solo un Leader ma è un brand utilizzato da quei pochi che, non avendo più capacità d’ascolto, utilizzano la sua immagine e i suoi progetti per i soliti 10 minuti di visibilità. Certo, questo a noi fa molto piacere, ma quando abbiamo ascoltato e letto la mozione presentata da Pascucci/Battafarano dove prendono le distanze dal nuovo decreto sicurezza, soprattutto nella parte relativa alla gestione migranti e quindi allo SPRAR, pur coscienti di far pubblicità gratuita siamo costretti a rispondere. In questa mozione, che alleghiamo (cosi diamo un pò di visibilità anche noi) è stata presentata nello scorso consiglio comunale ed in sintesi queste mentalità contorte di sinistra chiedono al nostro Ministro Salvini e quindi al governo tutto, di rivedere proprio la parte relativa alla sicurezza e all’immigrazione. Le particolari motivazioni che vengono addotte in questa mozione sono: 1) …se il migrante che arriva in Italia ed è quindi accolto ecc… si macchia di un crimine (pare sia una novità) oltre a pagare per il crimine che ha commesso sarà oggetto di espulsione e verrà immediatamente stracciata la richiesta di cittadinanza…cos’è che non convince queste “menti perverse”? Che la Costituzione Italiana prevede il terzo grado di giudizio e che quindi anche il migrante che si macchia di un crimine nella nostra Nazione deve essere o comunque avere le stesse tutele.

La Costituzione Italiana viene presa ad esempio secondo convenienza! Sveglia uscite da questo loop…nel quale avete gettato l’Italia da anni di sinistra spregiudicata e irrazionale. Per anni avete dimenticato i diritti degli Italiani e nessuna mozione è mai stata presentata a favore di coloro che dormono in strada, per chi ha perso il lavoro o per i tanti suicidi di persone non aiutate e senza più speranza. 2)…”depotenziamento” dei progetti SPRAR (così viene definita la norma da queste “menti sinistrate”). Cosa significa? Semplicemente riduzione della parte economica dei progetti “SPRAR” in pratica non più 35€/40€ per migrante. Secondo questa mozione presentata da…brrr (brividi) Italia in Comune ed approvata dalla maggioranza di questa amministrazione più due consiglieri di opposizione (Garbarino 5 Stelle) e (Mancini Lista Civica), creerebbe ai Comuni che hanno già in piedi i progetti di accoglienza SPRAR gravi problemi di sicurezza perché non avendo più il sostegno economico primario saranno costretti a chiudere i progetti e quindi a rimettere in strada queste persone, creando (sempre secondo i promotori di questa mozione) insicurezza per le città, allarme sanitario perché non avranno più possibilità di accedere a visite mediche gratuite e tutte le varie conseguenze…Allora è vero! L’immigrazione incontrollata ed anche semi-controllata va fermata…abbiamo ragione noi, ha ragione il Ministro Salvini che per queste “menti contorte di sinistra” i migranti sono stati solo un business. D’accordo o non d’accordo i finti “buonisti sinistrati” hanno fatto i “pupazzi” e di conseguenza ci hanno fatto fare, a noi italiani “i pupazzi” dell’Europa che solo un’azione ferma e decisa del nostro ministro Salvini ha riequilibrato, l’orgoglio della Nazione Italia e di essere italiani. Intanto, cari “nuovi soggetti politici” i progetti SPRAR in essere, finiranno il loro corso normalmente, sono i nuovi progetti di accoglienza che avranno contribuzioni economiche diverse (scandaloso il solo pensare all’utilizzo ed allo sfruttamento fatto in questi anni). Qualcuno si è chiesto come mai tante malattie debellate da anni sono riapparse? Tanti vaccini a cui eravamo sottoposti ora non venivano più fatti? Riuscite a capire quali danni avete fatto? …diciamo “riuscite” al plurale perché anche se utilizzate un altro nome ..sempre da quella casa ideologica arrivate… ricordatevi che d’integrazione vera attraverso i progetti SPRAR o i CARA ecc. n’è stata fatta pochissima a fronte di un spesa economica altissima. Ci accusate di fare terrorismo psicologico e questo video o questa mozione cos’è? Dopo che la sinistra ha creato tutti questi disagi agli italiani sicuramente di peggio non potrà accadere. Quindi caro Pascucci quando hai finito di girare l’Italia per farti conoscere e lanciarti in una nuova “sceneggiata politica” batti un colpo ed informa la cittadinanza in merito al progetto SPRAR per Cerveteri a che punto è; ricordando quello che il tuo assessore ha detto…insicurezza del territorio…problemi sanitari ecc. Ma la coerenza in quello che dite?”

 

P.S. Anche noi abbiamo rivolto il nostro messaggio a Salvini ed è questo: Allarme a Cerveteri. L’amministrazione comunale ha dato l’assenso alla costruzione di un mega impianto di un mega impianto di stoccaggio e distribuzione gpl di 300 mila litri posizionato in un’area agricola soggetta a moltissimi vincoli di diversa natura che oltre a non essere sicuro perché tra abitazioni è oggetto anche di una varante al PRG che da zona agricola deve essere trasformata in industriale. Noi non molliamo!

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli