asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com sekabet-giris2.com www.olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com www.faffbet.net betforward1.org www.1xbet-farsi3.com www.betforward.mobi www.1xbet-adres.com 1xbet4iran.com romabet1.com www.yasbet2.net 1xirani.com romabet.top
mercoledì, Maggio 29, 2024

Milano, Fabrizio Corona aggredito dai pusher a Rogoredo

Assalito dai pusher nel bosco di Rogoredo, a Milano, mentre stava realizzando un servizio sullo spaccio di droga. E’ quanto accaduto all’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, che si era recato sul posto ieri sera con un operatore e un fonico. Poco dopo l’incidente, Corona ha pubblicato su Instagram un’immagine che lo ritrae sdraiato all’interno di un’ambulanza, con addosso una coperta termica e una borsa del ghiaccio sul viso. “Stasera mi sono recato al Bosco di Rogoredo, patria nazionale dello spaccio italiano, dove anche la polizia si rifiuta di entrare – si legge nel post -. Mentre le uniche inchieste realizzate sono state fatte di giorno da giornalisti accompagnati da polizia di scorta a circondare la zona, io mi sono recato lì solo con un operatore e un fonico per raccontare il parallelismo della mia tossicodipendenza e quella che colpisce l’Italia e la povera gente che vede uno stato inerme e una polizia disinteressata. Tutto questo solo per raccontare in maniera oggettiva, come ho sempre fatto, la realtà. Ora, in questo momento ringrazio Dio per aver protetto mio figlio Carlos Maria”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli