Un big dei Casamonica nel vertice di una gang di trafficanti internazionali di droga

Dalle prime luci dell’alba, militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma e del Servizio centrale investigazione Criminalità organizzata stanno eseguendo una vasta operazione antidroga, coordinata dalla Direzione distrettuale Antimafia di Roma, nei confronti di un gruppo criminale dedito al traffico internazionale di cocaina. Tra i 5 soggetti colpiti dall’ordinanza di custodia cautelare vi è un elemento di spicco del clan Casamonica.

“A nome mio e del Consiglio regionale del Lazio voglio ringraziare il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma, lo Scico e la Direzione distrettuale Antimafia della Capitale che hanno inferto un nuovo duro colpo alla criminalità organizzata che si arricchiva con il traffico internazionale di droga”. Lo scrive in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori in merito all’operazione “Brasile Low Cost”, che ha portato all’arresto, tra gli altri, di un esponente della famiglia Casamonica.

“Grazie alla professionalità, alla determinazione, al controllo del territorio delle forze di polizia e della magistratura e – conclude Leodori – ad una maggiore consapevolezza di certi fenomeni da parte delle istituzioni e dei cittadini, Roma e il Lazio sono sempre meno piazze facili per la criminalità organizzata”.