Siria, proseguono i combattimenti tra i curdi e i miliziani dell’Isis nella pianura di Baghouz

Sono durati per tutta la notte gli scontri armati nel sud-est della Siria tra forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti e miliziani dell’Isis asserragliati nella pianura di Baghouz, tra l’Eufrate e il confine iracheno. Lo riferiscono fonti sul terreno, secondo cui un numero imprecisato di miliziani è riuscito a fuggire verso la sponda orientale del fiume, mentre altri si sono rifugiati su alcune colline che sovrastano l’accampamento di tende dell’Isis. Fonti militari curde affermano che l’offensiva di terra procederà lentamente anche oggi.