Free Porn
xbporn
martedì, Luglio 16, 2024

Per i fratelli Toti misura interdittiva (attività d’impresa) del Gip di Roma

I fratelli Pierluigi e Claudio Toti per sei mesi non potranno esercitare l’attività imprenditoriale. Il divieto è contenuto nel provvedimento di interdittiva disposto dal gip Maria Paola Tomasello verso i due costruttori indagati per corruzione nell’ambito dell’inchiesta che il 20 marzo scorso ha portato all’arresto del presidente del Consiglio comunale di Roma, Marcello De Vito. Il giudice per le indagini preliminari ha accolto la richiesta avanzata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dei sostituti Barbara Zuin e Luigia Spinelli.
Secondo l’ipotesi della Procura, i fratelli Toti erano interessati al progetto di riqualificazione degli ex Mercati generali di via Ostiense e, in base al capo di imputazione che viene loro contestato, avrebbero dato allo studio legale dell’avvocato Camillo Mezzocapo (indagato per corruzione e agli arresti in carcere) 110mila euro come corrispettivo per un incarico professionale, di cui 48mila successivamente trasferiti alla societa’ Mdl srl, riconducibile allo stesso legale e a Marcello De Vito.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli