Un grande risultato del Circolo Fratelli d’Italia Giorgio Almirante

Avere l’umiltà di lavorare costantemente alla realizzazione degli ideali del centro destra frutta in termini elettorali. Il programma europeo di Fratelli d’Italia – Sovranisti – Conservatori- di Giorgia Meloni risponde completamente a chi desidera tutelare i diritti del cittadino, della famiglia, delle strutture produttive. Mai nessun programma politico ha basato il proprio progetto politico sulla “tutela”( vedi la sovranità monetaria e del popolo corrosi dall’europeismo cieco) degli articoli della Costituzione Italiana minacciati dalle “presunte leggi civili” che fanno del “transumanesimo”, della “sostituzione etnica occultata”, dissoluzione della Nazione – Stato, il progetto dei “progressismi del liberalismo mondialisti”. Sì alla famiglia tradizionale, al rispetto delle libertà individuali, alla sovranità del popolo / nazione, rispetto per la propria patria – tradizioni e valori e a come favorire i prodotti italiani nel mondo e tutelare le strutture di produzione nazionale dalle falsificazioni permesse da una UE al servizio delle peggiori “lobby schiaviste”.

Il 6,5% ottenuto a livello nazionale permetterà a FdI di essere presente nel Parlamento Europeo e il ns parlamentare sarà Nicola Procaccini, attuale Sindaco di Terracina, che nella Circoscrizione 3 – Italia Centro – ha preso 87.549 voti, anche con l’aiuto di Ladispoli. I risultati di Ladispoli dimostrano che l’impegno dei militanti del “Circolo G. Almirante di Ladispoli” è stato certificato dai buoni risultati ottenuti dai candidati di FdI, non considerando il risultato del capolista G. Meloni è arrivato come primo A. Antoniozzi con 337 preferenze e come secondo N. Procaccini con 193. Rispetto al candidato regionale del 2018 F. Santori, che prese 224 voti a Ladispoli, il gruppo è cresciuto. Sempre prendendo come riferimento le regionali del 2018 Fratelli d’Italia è ulteriormente cresciuta dal 9,6% al 10,02% un incremento che ha permesso di superare la soglia delle due cifre. Un record assoluto che dimostra che l’attività politica dei due principali consiglieri comunali: G. Ardita e R. Cavaliere vengono apprezzati dagli elettori locali e sostenuta dagli attivisti del Circolo G. Almirante. Vorrei, come portavoce del Circolo “G. Almirante”, ringraziare tutti gli elettori di Fratelli d’Italia e in particolare i militanti della sezione più attiva sul territorio. Grazie, grazie, grazie.

Raffaele Cavaliere