domenica, Maggio 19, 2024

L’emergenza rifiuti torna, puntuale, nella Capitale. La denuncia del Codacons

Torna puntuale come ogni anno l’emergenza rifiuti a Roma. “In questi giorni, così come avviene puntualmente nel mese di giugno da qualche anno a questa parte, le strade della città si riempiono di spazzatura, con i cassonetti stracolmi e l’immondizia lasciata per giorni e giorni a marcire sui marciapiedi – denuncia il presidente Carlo Rienzi – Numerosi quartieri della capitale, dal centro alla periferia, stanno in questi giorni facendo i conti con la mancata raccolta dei rifiuti, che offre uno spettacolo indegno oltre a rappresentare un rischio per la salute dei residenti. L’arrivo del caldo, infatti, fa marcire velocemente i rifiuti organici lasciati per giorni sotto al sole, situazione che attira topi, volatili e insetti alimentando il pericolo di epidemie”.

Il Codacons ricorda infine ai cittadini che, in caso di disservizi nella raccolta dei rifiuti, è possibile chiedere la riduzione della Tari

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli