Presi dai Carabinieri due borseggiatori sui generis

Come due 007, muniti di auricolare, si tenevano in contatto a distanza per individuare e scegliere le persone da derubare. Nei mezzi pubblici affollati potevano comunicare indisturbati, tenendo le mani libere. Ma qualcosa per loro è andato storto, così due cittadini romeni di 33 e 24 anni sono stati scoperti e arrestati dai Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale. Entrambi senza fissa dimora, disoccupati, con precedenti, sono stati sorpresi a bordo della metropolitana linea A, alla fermata Termini, subito dopo aver asportato, con destrezza, il portafoglio ad una turista francese. I Carabinieri presenti a bordo del vagone della metropolitana per un apposito servizio preventivo, li hanno bloccati, recuperando l’intera refurtiva che è stata restituita alla cittadina francese. I due arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa dell’udienza di convalida.