Corea del Nord: il lancio dei missili di ieri è un preciso avvertimento per Seul

A 24 ore dal lancio di due missili da parte della Corea del Nord verso il Giappone, Kim Jong Un dichiara che si tratta di un’ “arma tattica di nuovo tipo”, “un avvertimento” ai “militari sudcoreani”. L’operazione arriva dopo il recente incontro tra Kim e il presidente Usa, Trump, sul confine tra le due Coree che sembrava dare una svolta ai negoziati sul nucleare. Il gesto di Pyongyang esprimerebbe anche contrarietà nei confronti dell’accordo USA-Corea del Sud per esercitazioni comuni.