Free Porn
xbporn
mercoledì, Luglio 24, 2024

 “Coloriamo la nostra scuola” si allarga anche alla Melone

 

Il progetto a costo zero per il Comune, nato da alcuni cittadini per riqualificare i plessi della Ladispoli 1 ora abbraccia anche l’istituto comprensivo di via Yvon de Begnac

“Coloriamo la nostra scuola” si allarga anche alla Melone

 

Anche le mura esterne della Corrado Melone sono pronte a rifarsi il look. Il progetto partito dalla Ladispoli 1, a opera di alcuni cittadini, tra cui Donato Ciccone, che negli anni, grazie all’aiuto di artisti del territorio, ha riqualificato diversi stabili della città, ora approda anche anche all’istituto comprensivo di via Yvon de Begnac. “A seguito di un appello lanciato sui social – ha spiegato il dirigente scolastico Riccardo Agresti – vari artisti hanno offerto la propria opera per abbellire l’istituto comprensivo Corrado Melone che presenta da anni pareti da imbrattare da idioti che non sanno scrivere, non sanno disegnare, non sanno leggere, non sanno ragionare ma pretendono che il brutto che è nei loro cuori venga mostrato a tutti”. “Donato Ciccone – ha aggiunto ancora Agresti – con i suoi amici artisti hanno deciso invece di mostrare la bellezza che è nei loro cuori e già da domani dalle 8.30 alle 17 inizieranno i lavori di copertura e preparazione delle mura che saranno poi decorate sia dagli artisti che dai bambini”. “Al Sindaco è stata chiesta l’autorizzazione ai lavori e non dubitiamo del suo accordo, in quanto ha già intelligentemente autorizzato lavori simili in altri edifici di proprietà comunale”. E il dirigente scolastico lancia un nuovo appello. Questa volta rivolto ai genitori. “I due edifici, Odescalchi e Fumaroli, hanno pareti molto grandi per cui sarebbe bello avere l’aiuto di quanti più genitori, amici, conoscenti possibile, se non per lavorare per la preparazione delle pareti, anche “solo” per la preparazione del vitto/buffet da offrire ai lavoratori”. “Si ringraziano profondamente gli ideatori e le ideatrici di questa iniziativa cui ci si può rivolgere per avere maggiori informazioni tecniche: Donato Ciccone, Nadia Cesarini e Sandra Magagnini”.

 

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli