venerdì, Aprile 19, 2024

La Procura di Civitavecchia ha archiviato il procedimento contro il maresciallo Izzo

Omicidio Vannini- La rivelazione arriva dalla pagina social della trasmissione Quarto Grado

 

“La Procura di Civitavecchia ha archiviato il procedimento contro il maresciallo dei carabinieri di Ladispoli, Roberto Izzo, accusato dal commerciante Davide Vannicola di aver coperto e aiutato Antonio Ciontoli nella notte della morte di Marco Vannini. Vannicola aveva infatti raccontato – prima ai giornalisti e poi ai magistrati – che il maresciallo Izzo gli aveva narrato che a sparare a Marco non era stato Antonio Ciontoli ma il figlio Federico. E il maresciallo lo avrebbe consigliato di prendersi la colpa. La Procura della città portuale aveva aperto un fascicolo e indagato sentendo vari testimoni tra cui Viola Giorgini, fidanzata si Federico. Lunedi scorso la notizia della decisione di archiviazione”. Questo quanto riportato sulla pagina social della trasmissione Quarto Grado.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli