venerdì, Aprile 19, 2024

Il premier Conte ‘avverte’ Renzi: “Correttezza o è crisi”

“La sfida è lavorare in un clima di squadra. E’ lavorare tutti insieme. Niente patti a due, se uno ha bisogno di rimarcare ogni giorno uno spazio politico questo ci precluderà la possibilità di andare avanti”. In una intervista ad ‘Avvenire’ il premier Giuseppe Conte lancia un messaggio preciso, quasi di sfida, a Matteo Renzi e per la prima volta agita il fantasma di una crisi di governo. ”Renzi non è opposizione, chiedo correttezza”, avverte il presidente del Consiglio che aggiunge: ”Se uno ha bisogno di rimarcare ogni giorno uno spazio politico è inaccettabile” e, se poi, avviene con la logica poi con cui lo sta facendo il leader di Italia Viva, ”questo ci precluderà la possibilità di andare avanti”.
Esclude l’ipotesi di andare al voto? “Andare a votare? Ma avete visto i cittadini laggiù? Ci chiedono soluzioni ai problemi. E vogliono credere in una squadra che lavora per il bene comune”, replica Conte.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli