lunedì, Marzo 4, 2024

Guerra in Siria, momenti di forte tensione durante la telefonata tra il premier Conte il presidente Erdogan

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto un colloquio telefonico con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Nel corso della conversazione durata oltre un’ora, a quanto sia apprende da fonti di palazzo Chigi, Conte ha ribadito che l’Italia ritiene inaccettabile l’azione militare avviata in Siria. Non sono mancati momenti di “forte tensione” tra i due a fronte del fermo e reiterato invito del premier ad interrompere l’iniziativa militare, “che ha effetti negativi sulla popolazione civile”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli