Abruzzo, registrata forte scossa sismica nei pressi di Balsorano (L’Aquila). il sisma è stato avvertito anche a Roma

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 18 e 35 tra le province de L’Aquila e di Frosinone. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 chilometri di profondità ed epicentro tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone). Al momento non si segnalano particolari danni a persone o cose. Nella notte di ieri nella stessa località erano state avvertite altre due scosse di magnitudo 2,5 e 2,8, rispettivamente alle ore 1 e 13 e 4 e 39. Balsorano, borgo nella Valle Roveto, vicino al confine con il Lazio, era stata quasi completamente distrutta dal devastante terremoto della Marsica del 1915 per essere poi ricostruita più a valle.