Free Porn
xbporn
mercoledì, Luglio 24, 2024

Governo, è atteso per sabato il decreto Milleproroghe con il probabile rinvio sulle intercettazioni e sui pedaggi

E’ atteso sabato sul tavolo del Cdm il decreto Milleproroghe, nel quale potrebbe finire anche il rinvio della riforma delle intercettazioni. Nella bozza, le richieste di slittamento di scadenze passano da una cinquantina a quasi cento, dal rinvio del mercato libero dell’energia al 2022 alla proroga dello stato di emergenza per Genova. Slitta anche l’aumento dei pedaggi autostradali. nell’ultima bozza del decreto Milleproroghe compaiono alcune misure del Mit tra cui lo slittamento per “l’adeguamento delle tariffe autostradali relative all’anno 2020”, che viene legato all’aggiornamento dei piani economici-finanziari. I concessionari hanno tempo fino al 30 marzo per presentarli all’Autorità dei trasporti. L’aggiornamento dei piani “è perfezionato entro e non oltre il 30 giugno 2020”. Acque agitate fra i partiti, fra l’ipotesi di referendum sul taglio ai parlamentari e la riforma elettorale. Scontro anche sulla manovra economica, le opposizioni annunciano il ricorso alla Consulta perché con la fiducia è stata preclusa la discussione in Parlamento.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli