Free Porn
xbporn
giovedì, Luglio 18, 2024

Matteo Salvini ‘trasforma’ la Lega in un partito nazionale. Giorgetti confermato numero due

“Questo è l’inizio di un bellissimo percorso, il battesimo di un movimento che ha l’ambizione di rilanciare l’Italia nel mondo, la crescita economica, la libertà, il diritto alla vita e il diritto alla sicurezza”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, arrivando al congresso del partito a Milano. “Quando ho iniziato questo percorso sei anni fa con la Lega al 3% non avrei mai immaginato di avere l’onore e la fortuna di rappresentare il primo partito del Paese e una speranza per tutti gli italiani”, ha aggiunto. Primo a prendere la parola per i saluti introduttivi il numero due è stato Giancarlo Giorgetti. Applausi per Umberto Bossi arrivato in sedia a rotelle. “La Lega Nord continuerà ad esistere perché ha dei carichi pendenti con la Procura”, ha detto Roberto Calderoli. “Ma avrà – aggiunge – anche un ruolo identitario, di 40 anni della nostra storia, un grande valore”. “Matteo Salvini è sempre in piazza, ha raccolto pure più accuse di Toto Riina, si è speso, e gli voglio dire ‘grazie’ e ‘risparmiati'”, ha detto ancora Calderoli al tredicesimo congresso del Carroccio. “Ora siamo un partito nazionale, abbiamo gente che ci vota nelle altre regioni”, ha sottolineato.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli