Migranti, la nave Alan Kurdi ha salvato 32 persone in mare

“Nella notte la Alan Kurdi è stata allertata riguardo un’imbarcazione in difficoltà. Trentadue persone sono state soccorse e sono ora in salvo, a bordo. Tra loro ci sono dieci bambini e una donna incinta”. E’ quanto si legge in un tweet dell’ong Sea Eye che gestisce la nave di salvataggio Alan Kurdi.