Iraq, dopo l’attacco l’iraniano i militari italiani sono tutti illesi

I militari italiani in Iraq, a Baghdad e a Erbil, “sono tutti al sicuro”. Lo dicono fonti nella capitale irachena, dopo l’attacco iraniano della notte scorsa contro le basi Usa in Iraq. Nel mirino di una pioggia di missili le basi di Al-Assad ed Erbil, che ospitano il personale militare degli Stati Uniti e della coalizione. I militari italiani, presenti tra le forze nella base di Erbil, sono rimasti illesi. Dopo il raid Usa in Iraq che ha provocato la morte del generale iraniano Qassem Soleimani, erano state innalzate le misure di sicurezza per le forze impegnate nella coalizione internazionale. Proprio in questa ottica ieri era avvenuta una parziale ridislocazione dei militari italiani al di fuori di Baghdad.