Free Porn
xbporn
lunedì, Luglio 22, 2024

Il presidente Trump ha confermato l’uccisione del leader di al-Qaeda in Yemen Qassim al-Rimi

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha confermato l’uccisione del leader di al-Qaeda nella Penisola arabica, Qassim al-Rimi, in un raid aereo americano condotto in Yemen. ”Continueremo a proteggere il popolo americano eliminando i terroristi che cercano di colpirci”, ha detto Trump. Qassimi al-Raymi è nato il 5 giugno 1978 a Nimr, nello Yemen. È stato addestratore in un campo di al-Qaeda in Afghanistan durante gli anni ’90, prima di tornare nello Yemen. Nel 2004, è stato imprigionato per cinque anni per essere stato sospettato in una serie di attentati alle ambasciate nella capitale. Dopo essere fuggiti dalla prigione nel 2006, al-Raymi, insieme a Nasir al-Wuhayshi, ha supervisionato la formazione di al-Qaeda nello Yemen, che ha coinvolto sia nuove reclute che esperti combattenti arabi di ritorno dai campi di battaglia in Iraq e Afghanistan. Il gruppo ha rivendicato la responsabilità di due attentati suicidi che hanno ucciso sei turisti occidentali prima di essere collegato all’assalto all’ambasciata Usa a Sana’a nel settembre 2008, in cui militanti hanno fatto esplodere bombe e lanciato granate a propulsione a razzo (in totale dieci guardie yemenite e quattro civili sono stati uccisi, insieme a sei assalitori).
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli