Coronavirus, parla l’assessore al Welfare della Lombardia: “Si invitato tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno a restare in casa ed evitare al minimo i contatti sociali”

“Si invitano tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno, a scopo precauzionale, a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali”: questo è l’invito dell’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera, dopo i casi di Coronavirus nel lodigiano.