Coronavirus, Apple chiude tutti i suoi negozi nel mondo ad eccezione della Cina

La Apple chiude i suoi negozi in tutto il mondo tranne che i 42 in Cina. Lo annuncia il Ceo della compagnia, Tim Cook, sul suo profilo twitter: “Nei nostri luoghi di lavoro e nelle nostre comunità, dobbiamo fare tutto il possibile per prevenire la diffusione del Covid-19. Apple chiuderà temporaneamente tutti i negozi al di fuori della Grande Cina fino al 27 marzo e impegnerà 15 milioni di dollari per aiutare le guarigioni in tutto il mondo”, scrive Cook sul social.