giovedì, Febbraio 22, 2024

Fase 2, a Roma si cerca di mantenere le distanze su bus e metro

Roma, sui bus con la mascherina e distanziati – Sul bus in mascherina e a distanza. Capienza al 50% su bus e metro, obbligo di mascherina e distanza di sicurezza sono le principali prescrizioni. In servizio anche le linee Roma-viterbo, Termini-Centocelle e Roma -lido. Le corse di finiranno alle 23.30 mentre resta sospeso il servizio notturno. Le Ztl (centro, Tridente e Trastevere) sono aperte ma tornano le strisce blu a pagamento. In centro e nei parchi Roma è invasa dai runner. Sono soprattutto passeggeri provenienti dai comuni vicino Roma o dalla Campania quelli arrivati finora alla stazione Termini. Pochissime le Frecce in circolazione. Molti viaggiatori raccontano che a bordo c’era poca gente per cui è facile tenere le distanze. Sui treni regionali non ci sono gli adesivi sui sedili, previsti invece sulle Frecce. Per alcuni il problema è’ all’arrivo a Roma, come racconta un’agente immobiliare che deve necessariamente prendere la metro per raggiungere l’ufficio. “Questo mi preoccupa un po’, è il primo giorno che torno al lavoro dopo due mesi, ho un po’ paura ma non posso fare diversamente”. Un lavoratore proveniente da Frosinone ha deciso di viaggiare con la bici a bordo, che userà per spostarsi nella Capitale. Qualcun altro, che può, preferisce camminare. In stazione ai varchi davanti ai binari si creano file di persone soprattutto all’arrivo dei treni, molto meno in partenza. A chi scende dai treni viene misurata la temperatura da parte dei volontari della Croce rossa, come succede da settimane e, riferiscono, la gente è disponibile.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli