test
venerdì, Luglio 12, 2024

Coronavirus, sempre grave la situazione in Brasile: oltre 50mila vittime e un milione di contagi

Il Brasile ha annunciato di aver superato la soglia dei 50 mila morti per l’epidemia di coronavirus. Con circa un milione di contagi, si conferma il secondo Paese più colpito dalla pandemia al mondo dopo gli Stati Uniti, che conta circa 120 mila morti e oltre 2,2 milioni di casi. Il ministero della Salute ha registrato nelle ultime 24 ore 641 nuovi decessi, portando il bilancio a 50.617, mentre i contagi sono saliti a 1.085.038, quasi la metà dell’intera America Latina, giunta a 2.048.891. Il trend continentale appare sostanzialmente stabile, mentre la curva dei contagi in Brasile mostra segni di rallentamento, da verificare nei prossimi giorni. Resta comunque il secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli