domenica, Aprile 14, 2024

Banche, approvata la fusione tra Bper e Cassa di Risparmio di Bra e Saluzzo

Approvato in sede straordinaria dall’’assemblea dei soci di Bper con il 99,98 % dei voti espressi corrispondenti al 37,49 % del capitale sociale complessivo, il progetto di fusione per incorporazione in Bper Banca delle due controllate Cassa di Risparmio di Saluzzo (“CR Saluzzo”) e Cassa di Risparmio di Bra nonchè l’aumento del capitale sociale di Bper al servizio della fusione per incorporazione di CR Bra, con conseguente modifica dell’art. 5 dello Statuto Sociale dell’Incorporante. Prosegue, pertanto, il processo di semplificazione e di razionalizzazione del Gruppo BPER Banca, con la fusione per incorporazione delle due Casse piemontesi, enunciato nel Piano Industriale 2019-2021. L’attuazione della fusione delle due controllate potrà avvenire solo dopo il decorso del termine di cui all’art 57 del D. Lgs. n. 385/93. Salvo ostacoli, si prevede di stipulare l’atto di fusione in tempo utile per poter dare efficacia alla fusione a decorrere dal prossimo 27 luglio. Da quella data avrà effetto anche la modifica statutaria.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli