Legge elettorale, l’ironia di Gianfranco Rotondi: “Sarà un porcellino”

L'esponente azzurro Gianfranco Rotondi
“Sulla legge elettorale si profila un’intesa di maggioranza su proporzionale con sbarramento al 3 per cento, per far contenti i piccoli. Magari ci scapperà pure un premio di maggioranza, come chiede Forza Italia e la corrente maggioritaria del Pd. Sarà un ‘porcellino’, insomma, con un premio piccolo che non disturbi l’Alta Corte che bocciò il ‘porcellum’. L’unica certezza a questo punto è l’addio ai collegi uninominali’’. Lo afferma Gianfranco Rotondi, presidente della Fondazione Dc e vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera.