test
sabato, Giugno 15, 2024

Ministri indagati, duro attacco di Salvini: “Questi hanno sulla coscienza i morti in Lombardia e gli affamati nel resto d’Italia”

“Oggi leggevo che i pm di Roma hanno aperto un fascicolo a carico di Conte e mezzo governo per l’epidemia, certo il tempo dirà chi non ha chiuso dove doveva chiudere… questi hanno sulla coscienza i morti in Lombardia e gli affamati nel resto d’Italia”. Così il leader della Lega Matteo Salvini in conferenza stampa a Forte dei Marmi. “Se quello che si dice dei verbali del Comitato tecnico scientifico fosse vero, che Conte non ha chiuso le zone rosse quando doveva chiuderle, dovrebbe essere arrestato”. “Quando ho saputo dei verbali del Comitato tecnico scientifico – ha aggiunto Salvini – sono saltato sulla sedia, leggendo che qualcuno ha ignorato l’allarme. Credo che alcuni sindaci se hanno letto che non era necessario chiudere e sono stati costretti a farlo subendo un danno economico, se denunciano fanno bene, anche se al governo se ne fregheranno”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli