test
martedì, Giugno 18, 2024

“Furbetti” del bonus, linea dura M5S: sospensione immediata per il deputato Marco Rizzone

“In relazione alla vicenda del bonus da 600 euro, destinato a partite Iva, lavoratori autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Marco Rizzone al Collegio dei probiviri chiedendone la sospensione immediata e massima severità nella sanzione”. Lo annuncia il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi. Genovese, 37 anni. Marco Rizzone è il deputato M5S che ha chiesto il bonus Inps nell’emergenza coronavirus. Rizzone, come si legge sul sito della Camera, è in possesso di una Laurea triennale in economia e commercio, di una laurea magistrale in finanza e mercati finanziari, di un diploma di licenza specialistica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il deputato è un “imprenditore nel settore Ict/Turismo”. Sul sito della Camera, inoltre, è pubblicata una ‘dichiarazione di cariche e professioni’. Nel modulo, datato 3/4/2018, Rizzone si definisce “amministratore unico e legale rappresentante di ZF Srl, startup con sede in Pisa di cui sono socio al 60%”. Il deputato, inoltre, alla data della dichiarazione si qualifica come “libero professionista con Partita Iva nel settore dell’informatica e della consulenza aziendale”. Online è presente anche la documentazione patrimoniale del deputato.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli