Coronavirus, Corte d’Appello di Roma puntualizza: nessun contagio da Covid

L'ingresso della Corte d'Appello di Roma
“Con riferimento alle notizie apparse sulla stampa si comunica che nessun caso di Covid è stato accertato tra i magistrati e il personale della Corte d’Appello di Roma”. E’ quanto precisa in una nota il presidente vicario della Corte d’Appello di Roma, Tommaso Picazio. “Quanto alla positività al Covid di un dipendente dell’Unep, si fa presente che si è già provveduto alla sanificazione dei locali interessati e che sono state adottate tutte le misure precauzionali previste. L’attività di tale ufficio riprenderà regolarmente da lunedì 31 agosto”, prosegue la nota, riferendosi al caso accertato di un dipendente dell’Ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti.