La soddisfazione del ministro Gualtieri: “Da oggi entra in vigore l’abolizione del superticket”

Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri
“Da oggi entra in vigore l’abolizione del superticket per visite e esami specialistici decisa in Legge di Bilancio 2020. Nel segno dell’universalità prosegue l’impegno del Governo per rendere più accessibile la sanità pubblica e garantire il diritto alla salute a tutti gli italiani”. Lo scrive su Twitter il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. “La pandemia di Covid19 – ha scritto il ministro su Facebook – ha fatto comprendere a tutti l’importanza di una sanità pubblica efficiente ed universale. Questo Governo, fin dalla sua formazione, ha deciso di investire di più sulla sanità: nella Legge di bilancio approvata lo scorso dicembre abbiamo infatti realizzato il maggior aumento delle risorse per il Servizio Sanitario Nazionale da molti anni e deciso l’abolizione, a partire dal primo settembre del 2020, del superticket, un balzello iniquo che può costituire uno sbarramento all’accesso alle cure pubbliche e accentuare le disuguaglianze, non solo di reddito, ma anche territoriali, visto che le Regioni lo hanno applicato in modo differente”. “Quel momento – ha concluso Gualtieri – è dunque arrivato, e da domani anche questo impegno del Governo diventa realtà, com’è avvenuto a luglio con il cuneo fiscale. In questo modo il nostro sistema sanitario sarà più equo e universalistico. Nessuno deve rinunciare a delle cure di cui ha bisogno perché non può permettersele. Il diritto alla salute di tutti gli italiani è fondamentale”.