test
sabato, Giugno 15, 2024

Scuola: Pascucci in diretta social incontra i cittadini

“Come annunciato, ho tenuto una lunga diretta Facebook durante la quale ho risposto alle domande dei cittadini in vista della riapertura delle scuole, fissata per il 14 settembre” scrive il sindaco Pascucci sulla propria pagina social. “Riaprire le scuole poco prima delle elezioni del 20 e 21 per farla richiudere poche ore dopo non è una scelta saggia, ma ci limitiamo “a fare i compiti” confessa il Sindaco all’inizio della diretta: “Siamo preoccupati”. Tra gli argomenti di discussione, le le direttive in materia di prevenzione al contagio da COVID-19 e tutti i servizi relativi la scuola: scuolabus, mensa scolastica e AEC , che inizieranno tutti e tre dal primo giorno scolastico. La richiesta per lo scuolabus si può fare sia online (dai moduli sul sito del comune), oppure raggiungendo il parco della Legnara nei giorni martedì o giovedì (orario continuato) o chiamando 06989630206 oppure chiamando il numero precedente con il 209 finale, cui risponde l’ufficio servizi sociali, oppure mandando mail a cerveteri.pagonlinepa.it.

 

Tra le norme

da rispettare

Nelle scuole primarie e secondarie mantenere un distanziamento di un metro, ciò non è previsto nelle scuole d’infanzia, ma è necessario che le attività e spostamenti avvengano “a bolle”, coinvolgendo l’intera classe; interventi strutturali: ogni intervento strutturale o di manutenzione è già stato finanziato; i lavori in corso termineranno tutti prima dell’inizio della scuola; tutti gli arredi richiesti sono stati acquistati; -sono stati messi a disposizione dei 4 istituti comprensivi tutti i locali dl comune utilizzabili come scuole; tra gli interventi strutturali: le tenso strutture messe a disposizione dalla Protezione civile, la riorganizzazione degli spazi ad opera della I.C. Salvo d’Acquisto, la messa a disposizione di più spazi alla I.C di Marina di Cerveteri e per la Don Milani di Valcanneto un’altra riorganizzazione degli spazi. Gli alunni di Casetta Mattei saranno trasferiti presso i locali dei Terzi. Nel servizio mensa è prevista una riduzione degli alunni che mangiano contemporaneamente, aggiungendo in qualche plesso un turno in più, soluzione non attuabile in altrettanti plessi ( tutte le info nella diretta) dove a turno si consumeranno i pranzi in aula. Le aule saranno sempre sanificate prima e dopo il pranzo. I pasti sono stati unificati per far sì che i ragazzi in aula e nel refettorio possano mangiare gli stessi alimenti. “Ovviamente non abbiamo (come nessun Comune d’Italia) il quadro completo di ciò che accadrà. Posso solamente garantirvi però che Cerveteri è pronta a riaprire in sicurezza e nel rispetto di tutte le vigenti normative”. “Con l’occasione, ringrazio Francesca Cennerilli, vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione, che ha partecipato con me alla diretta, tutto il personale dell’Ufficio Scuola e dell’Ufficio Opere Pubbliche e un augurio a tutti i Dirigenti Scolastici, con i quali in queste settimane abbiamo lavorato quotidianamente in vista della riapertura”, conclude il Sindaco.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli