test
sabato, Giugno 22, 2024

Successo per la presentazione del nuovo corso avanzato per soccorritore della Misericordia

Il corso è stato ospitato da Santa Marinella nella nuova sede comunale

 

“Il volontariato come vera risorsa e ricchezza del nostro territorio e dell’intera collettività”. Lo dichiara il consigliere comunale delegato all’associazionismo e volontariato Andrea Amanati che ha presenziata l’apertura di nuovo corso per soccorritore, promosso dalla MISERICORDIA  di Santa Marinella, che si è svolto nella nuova sala conferenze della sede municipale di via Cicerone messa a disposizione dall’amministrazione comunale. Amanati che ha portato i saluti del sindaco Pietro Tidei, assente per impegni istituzionali, ha colto l’occasione per ringraziare per il lavoro svolto i volontari delle Misericordia e per il grande impegno profuso, soprattutto in questi ultimi mesi di emergenza Covid e a nome del primo cittadino, ha rivolto un sincero augurio a tutti i partecipanti che hanno dimostrato con la loro presenza di volersi mettere a disposizione della collettività. Il governatore della MISERICORDIA Stefano di Stefano dopo alcuni cenni storci sulla nascita della Misericordia ha illustrato, a grandi linee quali saranno le materie e i contenuti del corso  che affronterà non solo le tecniche del primo soccorso nell’emergenza sanitaria, ma approfondirà anche tutti i temi legati alla iniziative sociali e di protezione civile, svolte dalla Confraternita grande l’entusiasmo dimostrato  dai partecipanti  ai quali è stato ripetuto che entrare a far parte della Misericordia significa  soprattutto entrare a far parte di una grande famiglia. Il prossimo incontro è fissato per venerdì prossimo alle ore 19. “Vorrei ringraziare il sindaco Tidei –  conclude il Governatore – che ha messo a nostra disposizione la sede municipale per svolgere il corso che per il rispetto delle norme Covid dovevano svolgersi in locali dove era possibile il distanziamento, chi fosse interessato a partecipare può dare la sua adesione anche presentandosi alla prima lezione di venerdì 2 ottobre”.

Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli