Il Covid frena: 5 positivi a Ladispoli e 2 a Cerveteri

La Regione Lazio ha comunicato 24 casi positivi riscontrati nel territorio della Asl Roma 4 : di questi, 5 a Ladispoli di cui 4 sintomatici e 2 a Cerveteri di cui uno sintomatico. Sono avvenuti 3 decessi sul territorio della Asl Roma 4. Sono guarite 54 persone di cui una a Cerveteri e una a Ladispoli. Dall’inizio dell’epidemia sono guarite 3003 persone e sono stati effettuati 59604 tamponi. Al personale sanitario della intera Asl è stata effettuata la percentuale del 90,24 % di tamponi sul totale del personale sanitario. Il totale di tamponi rapidi effettuati alla data del 15 novembre è 71236
AGGIORNAMENTO del 20.11.2020 ore 18.18

Zingaretti: “Il Lazio ha un RT a 0,82. Le regole di contenimento stanno dando dei risultati”

“Il Lazio ha un RT a 0,82. Il rigore e lo sforzo che abbiamo messo tutti nell’introdurre e rispettare le regole di contenimento sta dando dei risultati. Le regole che ci siamo dati funzionano grazie allo sforzo della nostra comunità che voglio ringraziare per l’impegno di queste settimane, in particolare di nuovo a tutto il personale della sanità. In tutto il mondo il contagio divampa nelle grandi metropoli. Aver raggiunto insieme questi risultati nella Regione di Roma, la più grande metropoli italiana, è importante. Il livello di contagio rimane alto ma il miglioramento c’è. Questo è positivo per la sicurezza delle persone e per la nostra economia. Ora non molliamo. Bisogna continuare ad abbassare la curva, deve diminuire il contagio, i ricoveri e i decessi. Continuiamo a combattere perché questo è il modo di uscire da questa fase, salvare vite umane e tornare a vivere. Il nemico è il virus non le regole e i comportamenti individuali per fermarlo.” Lo rende noto il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
AGGIORNAMENTO del 20.11.2020 ore 18.25
Si riporta qui di seguito il totale complessivo per Comuni: ( si riportano solo quelli che hanno attualmente casi positivi)
Allumiere: 9
Anguillara: 133
Bracciano: 118
Campagnano: 132
Canale monterano : 22
Capena: 78
Castelnuovo di Porto : 79
Cerveteri: 255
Civitavecchia: 307
Civitella San Paolo: 8
Fiano: 126
Filacciano: 1
Formello: 93
Ladispoli : 294
Magliano: 17
Manziana: 20
Mazzano : 41
Morlupo: 109
Nazzano: 12
Ponzano: 7
Riano: 76
Rignano: 63
Sacrofano: 36
Sant’Oreste: 8
Santa Marinella: 80
Tolfa: 16
Torrita T : 16
Trevignano: 24
Si fa presente che nei comuni sotto indicati sono stati comunicati ulteriori positivi da laboratori esterni al territorio, già conteggiati nel totale di cui sopra: Allumiere, Anguillara, Bracciano, Campagnano, Canale, Castelnuovo, Civitavecchia, Fiano Romano, Formello, Ladispoli, Morlupo, Riano, Rignano, Sacrofano, Tolfa, Trevignano. Sono stati sottratti dei casi positivi ai seguenti comuni per diverso domicilio: Magliano, Manziana, Mazzano, Santa Marinella. Si fa presente che un eventuale disallineamento può essere dato da molteplici fattori.
AGGIORNAMENTO del 20.11.2020 ore 19.31

Oggi nel Lazio 2.667 nuovi casi e 41 decessi

Lo rende noto l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato: “Oggi su quasi 27 mila tamponi nel Lazio (-632) si registrano 2.667 casi positivi (-30), 41 i decessi (-20) e +421 i guariti. Rimane sotto al 10% il rapporto tra i positivi e i tamponi, calano i decessi e i positivi. Nel Lazio la corsa del virus rallenta è tra le grandi Regioni quella con valore RT più basso grazie alle tempestive misure adottate e al rigore nei comportamenti che deve necessariamente proseguire. Guai a cantare vittoria, il percorso è ancora lungo. Nella Asl Roma 1 sono 483 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quarantasette sono ricoveri. Si registrano otto decessi di 69, 73, 79, 80, 81, 82, 87 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 646 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentosettantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 68, 68, 69, 74, 75, 79, 80, 81 e 82 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 341 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 82, 85, 87, 91 e 99 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 24 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 73, 84 e 88 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 292 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 61 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 255 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono undici i casi con link a RSA Mater Dei di Ariccia e quattordici i casi con link a casa di riposo Maria Clarac a Monte Porzio Catone. Sono in corso le indagini epidemiologiche. Si registra un decesso di 64 anni con patologie. Nelle province si registrano 626 casi e sono quattordici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 274 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 75, 78, 81, 83, 85 e 94 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 188 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 46, 64, 75, 76 e 83 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 79 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 85 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 61 e 84 anni con patologie.”