L’ambasciatore Pietro Benassi è stato nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai servizi segreti

Petro Benassi avrà la delega sui servizi segreti
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la nomina dell’Ambasciatore Pietro Benassi a Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. A Benassi saranno delegate le funzioni attribuite al Presidente del Consiglio in materia di sicurezza della Repubblica. Benassi, laurea in Scienze politiche a Padova, è il consigiere diplomatico del premier Conte. Parla correntemente quattro lingue: inglese, tedesco, francese e spagnolo. “Buon lavoro al dottor Pietro Benassi, appena nominato autorità delegata del Governo Italiano ai servizi segreti. Una personalità diplomatica importante, a lungo ambasciatore in Germania. Un leale servitore delle istituzioni” ha commentato Gennaro Migliore di Italia viva.