Coronavirus, i dati del 27 gennaio: 467 morti. Positivi: 477.969. Dimessi: 19.172. Nuovi contagi: 15.204. Ricoverati in terapia intensiva: 2.352

Un reparto di terapia intensiva Covid
Sono 15.204 i contagi da coronavirus in Italia resi noti oggi, 27 gennaio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Si registrano altri 467 morti, per un totale di 86.889 vittime dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di Covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 293.770 tamponi. Sale a 2.501.147 il totale dei casi dall’inizio dell’emergenza, mentre sono 1.936.289 i dimessi/guariti. Il totale degli attualmente positivi è di 477.969, inclusi 2.352 pazienti ricoverati in terapia intensiva (-20 rispetto a ieri) e 21.162 ricoverati con sintomi.
VENETO – Sono 2.385 i nuovi contagi di Coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 62 morti, come reso noto dal presidente della regione Luca Zaia in una diretta Facebook. “Il numero dei nuovi positivi è fuorviante perché sono stati caricati, applicando la nuova circolare del ministero, 1.200 positivi accumulati dal 16 gennaio”, ha precisato Zaia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti quasi 43mila tamponi. In calo sia i ricoverati in ospedale non in terapia intensiva (2.185, -45 da ieri) sia i pazienti in terapia intensiva (290, -7). I dimessi/guariti sono in tutto 13.913. Il totale dei decessi nella regione sale a 8.757.
TOSCANA – Sono 132.129 complessivamente i casi di positività al coronavirus in Toscana dall’inizio della pandemia, 502 in più rispetto a ieri (495 confermati con tampone molecolare e 7 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 119.594 (90,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 10.398 tamponi molecolari e 6.582 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3% è risultato positivo. Sono invece 6.902 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 8.405, -0,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 779 (6 in meno rispetto a ieri), di cui 103 in terapia intensiva (stabili). Si registrano 12 nuovi decessi: 4 uomini e 8 donne con un’età media di 84,4 anni.
BASILICATA – Sono 76 i nuovi casi positivi al Sars Cov2 registrati oggi in Basilicata, su un totale di 781 tamponi molecolari. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Nella stessa giornata non risultano decessi e sono guariti 83 lucani. Le persone attualmente positive sono 6.733 (-10 rispetto al giorno precedente) di cui 6.650 in isolamento domiciliare. Sono 5.614 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 309 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 83 (-2).
ABRUZZO – Sono complessivamente 41.450 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 344 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 91 anni). Lo comunica l’assessorato regionale alla Sanità dell’Abruzzo. Si registrano altri 6 morti e il totale delle vittime sale a 1441. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 29933 dimessi/guariti (+308 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 10076 (+29 rispetto a ieri).
VALLE D’AOSTA – Sono 17 i nuovi casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta. I guariti sono 28. Si registra un altro decesso. Il totale dei positivi è di 270 persone: 43 ricoverati, 4 in terapia intensiva; 223 in isolamento domiciliare. È quanto si legge nel bollettino diffuso dalla Regione Valle d’Aosta.
CAMPANIA – Sono 1.178 i nuovi positivi al Covid-19 emersi nelle ultime 24 ore in Campania, 57 dei quali sintomatici. I tamponi processati oggi sono 15.933, di cui 1.656 antigenici (di questi, 84 risultati positivi). Sono 26 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno dell’Unità di crisi della Regione Campania, 9 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 17 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.
EMILIA ROMAGNA – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 213.501 casi di positività, 923 in più rispetto a ieri, su un totale di 23.751 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,9%. Si registrano 38 nuovi decessi.
FRIULI VENEZIA GIULIA – Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.719 tamponi molecolari sono stati rilevati 360 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,36%. Sono inoltre 4.349 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 224 casi (5,15%). I decessi registrati sono 25 ai quali si aggiunge uno avvenuto il 27 dicembre 2020. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 61 e quelli in altri reparti a 646. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
LAZIO – Sono 1.338 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi. Registrati inoltre altri 62 morti. 2.505 i guariti. in dettaglio, spiega l’assessore al Welfare della Regione Alessio D’Amato, oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+2.530) e quasi 16 mila antigenici per un totale di oltre 28 mila test, si registrano 1.338 casi positivi (+299), 62 i decessi (+19) e +2.505 i guariti. Diminuiscono i ricoveri e sono stabili le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città sono a quota 600.