Manutenzione al Ponte della Magliana: disagi per gli spostamenti verso l’aeroporto di Fiumicino

Il Ponte della Magliana a Roma
Disagi da ieri sera per gli automobilisti diretti o di ritorno dall’Aeroporto di Fiumicino in concomitanza con l’avvio della seconda fase dei lavori di manutenzione straordinaria del Ponte della Magliana. In particolare, diversi automobilisti hanno passato in coda anche più di 40 minuti all’altezza dell’inizio della sopraelevata che dai quartieri sud-occidentali portano all’autostrada che conduce in aeroporto. L’intervento prevede che dalle 22 di martedì sera e per i primi tre giorni di cantiere vengano chiuse completamente le carreggiate della Roma-Fiumicino fino alle 6 del giorno seguente. Le lavorazioni successive, invece, saranno realizzate di giorno su una singola corsia per senso di marcia, mentre l’altra sarà disponibile per il transito dei veicoli. Dai primi di marzo nuovo cambio, con la chiusura al traffico per un mese del tratto del Ponte in ingresso verso Roma. Le alternative consigliate da Roma servizi per la Mobilità sono due: proseguire su via Cristoforo Colombo, la Pontina e prendere il Grande Raccordo Anulare in direzione dello scalo Leonardo da Vinci; oppure su viale Marconi, attraversare Ponte Marconi e percorrere via della Magliana. I lavori prevedono il rifacimento del manto stradale, la sostituzione dei giunti, la bonifica della rete di smaltimento delle acque, l’impermeabilizzazione della struttura, la sostituzione delle barriere di sicurezza, il restyling della segnaletica e la manutenzione della pista ciclabile. Il Campidoglio stima che la chiusura in più fasi delle singole carreggiate consentirà di accelerare le operazioni e motiva la scelta di effettuare gli interventi in questo periodo dell’anno con il minor impatto dei flussi di traffico a causa dell’emergenza Covid-19 e dello smart working che coinvolge molti cittadini. L’obiettivo, specifica il Comune, è quello di completare i cantieri prima del Gran Premio della Formula E dell’Eur, previsto per il 10 aprile, e delle partite dell’Europeo di Calcio in programma a partire dall’11 giugno.