test
sabato, Giugno 15, 2024

Crisi di governo, l’entusiasmo di Bruno Tabacci per Mario Draghi: “Lui è un superman, non c’è dubbio, con meno di due minuti ha impostato le cose con grande chiarezza. Mi sono emozionato ascoltandolo”

Il discorso di Draghi? “Lui è un superman, non c’è dubbio, con meno di due minuti ha impostato le cose con grande chiarezza. Mi sono emozionato ascoltandolo”. Lo dice a ‘Un Giorno da Pecora’, su Rai Radio1, l’esponente di Centro Democratico Bruno Tabacci. Se c’è qualcuno che non vuole dare la fiducia a Draghi? “Chi lo farà se ne assumerà le responsabilità. Sarebbe come avere uno come Pelé e poi non farlo giocare. D’altra parte questo Parlamento è abituato a sciupare tutto. Io però credo che ce la farà”. Tuttavia l’ex governatore della Bce, annotano i critici, non è un politico e si trova nel bel mezzo di una situazione molto delicata. “Draghi è un politico raffinatissimo, visto che è riuscito a governare 7 anni la Bce ed avendo contro il banchiere della Bundesbank”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli