Evento musicale con circa 150 persone accalcate all’interno del parco degli Acquedotti: 40 persone multate

Il concerto non autorizzato al parco degli Acquedotti a Roma
Un evento musicale con circa 150 persone accalcate all’interno del parco degli Acquedotti a Roma. E’ quanto scoperto ieri sera dalla polizia. Intorno alle 21.45, è arrivata la segnalazione al Nue 112. All’arrivo dei poliziotti in piazza Arenulo Celio Sabino è stata riscontrata la presenza di circa 150 persone presenti all’interno del parco assembrate e non distanziate. Alla vista degli agenti la maggior parte dei ragazzi ha iniziato ad allontanarsi. Le pattuglie sono riuscite comunque ad identificare 35 ragazzi tra i 20 e 25 anni, perlopiù di nazionalità spagnola, che non hanno fornito motivazioni in merito alla loro presenza in quell’orario all’interno del parco e quindi sono stati tutti sanzionati per violazione alla normativa anti-Covid. Successivamente verso le 00.40, un’altra segnalazione è giunta al 112 NUE per una rissa in largo Spartaco. I poliziotti hanno trovato altri 5 ragazzi spagnoli, riconducibili al nutrito gruppo rintracciato poco prima all’interno del parco. Anche questi sono stati sanzionati per la stessa violazione.