domenica, Aprile 21, 2024

L’ex assessore di Ladispoli Francesca Di Girolamo premiata al Festival del doppiaggio

E’ in corso in questi minuti la cerimonia di premiazione degli Anelli d’oro, il festival internazionale del doppiaggio che vedrà tra i premiati anche la nostra concittadina Francesca Paola Di Girolamo. Gli anelli d’oro 2020 va ai migliori doppiaggi e doppiatori, adattatori e altri professionisti del settore. Saranno consegnati anche premi alla carriera e altri riconoscimenti.  Da wikipedia abbiamo scoperto che “Il Festival  del doppiaggio Voci nell’Ombra è la manifestazione dedicata al doppiaggio italiano, si pone l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’arte e il patrimonio del doppiaggio italiano. È la prima e più longeva manifestazione italiana dedicata al doppiaggio. Ha il sostegno della SIAE, i contributi della Regione Liguria, del Comune di Savona e dell’Unione Industriale di Savona, nonché i patrocini del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Ministero dell’Università e della Ricerca, dell’Università di Genova e di numerosi altri enti e associazioni. Il Festival assegna i premi “Anelli d’oro” ai doppiaggi e doppiatori che si sono distinti nell’ambito del doppiaggio cinematografico e televisivo in Italia. L’idea del premio “Anello” deriva dal fatto che fino agli anni ’80 per definire i turni di lavoro del doppiaggio si usava appunto il termine “anello”. Si trattava proprio di un anello di pellicola che veniva fatto passare più volte sulla moviola, con una durata tra i 25 e i 50 secondi, cioè il tempo di una battuta o più battute che i doppiatori dovevano eseguire. Un turno di doppiaggio si misurava in base a quanti anelli erano stati doppiati. Attualmente, anche se con la digitalizzazione delle immagini gli anelli sono stati sostituiti dal time code, i doppiatori usano ancora questo termine per indicare lo spezzone che deve essere trasposto.”
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli