Ladispoli: il vicesindaco Perretta lascia Fratelli d’Italia

Fiovo Bitti
Il vicesindaco Pierpaolo Perretta lascia Fratelli d’Italia. “Non ho intenzione di condividere – ha detto Perretta – il mio percorso politico ed etico con personaggi locali (molto probabilmente il vicesindaco si riferisce al consigliere Ardita, ndr) che, a mio avviso, con il loro comportamento delirante, gettano discredito non solo su Fratelli d’Italia ma sull’intera amministrazione comunale”. “Questo malessere è stato più volte rappresentato, non solo da me, ai vertici di Fratelli d’Italia affinché si occupassero di una situazione che ho sempre reputato dannosa per l’immagine del partito e per la sua crescita locale, purtroppo senza alcun risultato”. “Preso atto di questo, non potevo che trarre le logiche conseguenze”. “Ringrazio l’On. Fabio Rampelli e il Consigliere regionale Fabrizio Ghera che sono stati miei punti di riferimento in questo percorso e ai quali rinnovo la mia personale stima”. “Per quanto mi riguarda, se il sindaco lo vorrà, continuerò a lavorare per il bene di Ladispoli, portando a termine i numerosi progetti in corso”.