lunedì, Aprile 15, 2024

Minacce e insulti sul web contro il presidente Mattarella: perquisizioni della Digos in varie regioni italiane

Perquisizioni da parte della Polizia della Digos sono in corso in varie città italiane nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Roma su insulti e messaggi minatori rivolti sui social network contro il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’indagine, coordinata dal Procuratore di Roma Michele Prestipino, ipotizza il reato di offesa all’onore e al prestigio del capo dello Stato.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli