lunedì, Aprile 15, 2024

Cesena, si è spento a 83 anni per il Covid Raoul Casadei, “il re del liscio”

E’ morto per Covid a 83 anni Raoul Casadei. Il re del liscio era ricoverato dallo scorso 2 marzo all’ospedale Bufalini di Cesena dopo aver contratto il coronavirus. Oltre a lui erano stati contagiati anche gli altri familiari della ‘dinastia’ romagnola. “E’ veramente con grande tristezza che apprendo della scomparsa di Raoul Casadei. Con lui se ne va uno straordinario personaggio, un compositore che con grande professionalità ha portato in Italia e nel mondo un messaggio musicale profondamente radicato nella tradizione, legato all’allegria e alla voglia di vivere fino a diventare uno dei simboli, un ambasciatore della sua e nostra terra”, ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, commentando la scomparsa di Casadei. “Voglio esprimere il più sincero cordoglio ai suoi familiari – ha aggiunto -, anche a nome dell’intera comunità emiliano-romagnola. Sono certo che il nostro Raoul continuerà a vivere nella sua musica, e noi non dimenticheremo colui che per noi sarà sempre il Re del liscio”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli