Vicenda di Stefano Cucchi: assolto dall’accusa di spaccio di droga il carabiniere Riccardo Casamassima

Il carabiniere Riccardo Casamassima
Assolto con la formula “perché il fatto non sussiste” dall’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio, l’appuntato dei carabinieri Riccardo Casamassima, in passato testimone chiave nella vicenda di Stefano Cucchi. Lo ha deciso il gup di Roma, Paola Della Monaca, al termine di processo svolto con rito abbreviato. Il giudice ha fatto cadere le accuse anche per la compagna di Casamassima, Maria Rosati. La vicenda risale al 2014. Il nome del carabiniere comparve in una intercettazione nell’ambito di una indagine su un giro di estorsioni. Nei confronti di Casamassima la procura aveva sollecitato una condanna a 3 anni e a 2 anni e mezzo per la compagna.