Russia, Alexei Navalny è stato trasferito nella colonia penale Ik-3 della regione di Vladimir

Il leader dell'opposizione russa Alexei Navalny
Alexei Navalny è stato trasferito nella colonia penale Ik-3 della regione di Vladimir. Lo rendono noto le autorità regionali assicurando che le sue condizioni di salute “sono soddisfacenti” e che gli è stata prescritta una terapia a base di vitamine. Lo stretto collaboratore del dissidente, Ivan Zhdanov, denuncia che alla Ik-3 vengono trasferiti i malati gravi. Il trasferimento di Navalny è quindi “l’ammissione da parte del torturatore” delle sue reali condizioni di salute, aggiunge. L’entourage di Navalny sabato ha denunciato che l’oppositore è in gravissime condizioni e che rischia di morire.